Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:52

VETTEL DIFENDE VALENTINO ROSSI

La Formula 1 sbarca in Messico, ma con il Mondiale già nelle mani di Hamilton l'attenzione resta su concentrata sulla querelle Rossi-Marquez, su cui il tedesco della Ferrari ha voluto dire la sua: “Valentino ha fatto la cosa giusta”


Da Città del Messico, dove sta per aprirsi il weekend di Formula 1, Sebastian Vettel ha voluto dire la sua sul caso che sta dividendo il mondo dei motori, la sfida tra Valentino Rossi e Marc Marquez: "Valentino può ancora vincere il Mondiale, è un lottatore. Ha fatto bene a non mollare. Conosco Jorge e Marc e li ritengo dei bravi ragazzi. Ma penso che Valentino in Malesia abbia fatto la cosa giusta". Una presa di posizione netta quella di Vettel, che da oggi sarà impegnato nel rinnovato circuito messicano Hermanos Rodriguez, dove la Formula ritorna dopo 23 anni di assenza.

Un'incognita per tutti i piloti, che solo al simulatore hanno potuto testare un circuito in cui l'altitudine, 2300 metri, giocherà un ruolo importante. Il ferrarista non può più raggiungere Hamilton, ormai matematicamente campione del mondo, ma vuole conservare il secondo posto e difendere i 4 punti di vantaggio su Rosberg, senza tralasciare il percorso di crescita della vettura anche in vista della prossima stagione. Nessuno si aspettava una Ferrari su questi livelli: "Entrare in Ferrari è stata una grande esperienza, adesso sappiamo dove vogliamo andare e dove vogliamo essere in futuro". Idee chiare per Seb, che vuole continuare a stupire.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche