Domenica 11 Dicembre 2016 | 05:05

TERMINATI I LAVORI SULLA FRANA DI MONTEBARANZONE

Il cedimento del versante è stato fermato, ma per motivi di sicurezza resta il senso unico alternato


Il cedimento del versante è stato fermato, ma l'intervento è da considerarsi soltanto provvisorio vista la complessità del quadro generale. E' stato chiuso a Montebaranzone di Prignano il cantiere avviato con urgenza nei giorni scorsi per l'allarme frana che si era creato in un tratto di crinale della provinciale 20 all'altezza della località Malacoda. Qui dalla primavera si trascinava ormai una situazione di dissesto che con le prime piogge autunnali era rapidamente peggiorata facendo temere in particolare per il passaggio di mezzi pesanti come scuolabus e autocarri. Oltre al collasso di una corsia di marcia infatti la carreggiata ha evidenziato un pericoloso movimento anche sull'altro lato, facendo temere il crollo totale. Per questo l'opera di consolidamento nel riportare a livello la parte sprofondata ha visto la realizzazione di palificazioni di sostegno in entrambi i versanti, con la posa di tubi in acciaio di 8 metri in un fronte di quasi 20, per un costo complessivo di circa 50mila euro. Con la chiusura del cantiere sono finiti anche i disagi legati alle interruzioni temporanee di traffico, ma la circolazione anche nei prossimi mesi resterà a senso unico alternato. C'è infatti la consapevolezza della necessità di un intervento strutturale molto più ampio per risolvere il problema, per questo la Provincia ha chiesto alla Regione un finanziamento di oltre 560mila euro. Nel frattempo, verrà disposta una costante attività di monitoraggio della frana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche