Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:22

TELECAMERE NEI VARCHI DELLA CITTA' ATTIVE DAL 2016

La decisione è arrivata oggi durante un vertice in Prefettura che ha predisposto, anche, un piano straordinario di controlli nelle zone ad alto rischio criminalità


Occhi puntati sulle targhe di chi entra a Modena. Dal 2016, infatti, saranno accese le telecamere in sei varchi dell'immediata periferia cittadina e quindi: Modena nord e sud, via Emilia Ovest, zona Quattro Ville e via Vignolese nell'intersezione con la Nuova Estense. La decisione è maturata oggi durante la cabina di regia sulla sicurezza che si è svolta in Prefettura a Modena e che a tema aveva proprio l'estensione della videosorveglianza.

I dati che saranno catturati dalle telecamere si interfacceranno in tempo reale con la banca  nazionale dei veicoli rubati del ministero.

Entro la fine dell'anno saranno ultimati i lavori per portare la connettività verso la periferia e potenziare così i sistemi di archiviazione e conservazione delle immagini. Dall'inizio dell'anno si accenderanno sei varchi cittadini ma il progetto ne prevede complessivamente 13 tutti individuati e condivisi come prioritari dalla Polizia municipale di Modena e dalle forze dell’ordine. Il sistema è finalizzato al monitoraggio del traffico in entrata e uscita dalle principali arterie della città con l’obiettivo  di prevenire e contrastare i reati , in particolare furti e rapine, che Polizie e Carabinieri ritengono spesso effettuati da persone provenienti da fuori città. Inoltre, il sistema consentirà di individuare immediatamente veicoli rubati o registrati nelle check list delle Forze dell’ordine contribuendo a prevenzione e repressione dei reati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche