Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:45

PALLAMANO, SCONFITTE PER CARPI E NONATOLA

Fine settimana amaro quello scorso per le compagini impegnate nel massimo campionato. La Terraquilia è uscita sconfitta dal big match contro il Romagna, Nonantola ko con Cingoli.


Si è chiusa con due sconfitte la sesta giornata del massimo campionato italiano di pallamano per le formazioni della nostra provincia. La Terraquilia Carpi era impegnata tra le mura amiche nel big match contro il Romagna, formazione in vetta alla classifica che si è imposta 25-21 sui biancorossi che solo in extremis hanno recuperato da qualche malanno fisico tre colonne come Brzic, Vaccaro e Sperti. Primo stop per i ragazzi di coach Ilic che ora si ritrovano a sei punti dalla vetta complice anche il turno di riposo già scontato.

Stesso risultato per il Rapid Nonantola, formazione neopromossa che ancora non ha raccolto la prima gioia stagionale. La squadra guidata in panchina da coach Montanari si è arresa 30-26 al Cingoli ed occupa sempre l’ultimo posto in classifica in coabitazione con Casalgrande. Sabato in programma la settimana giornata con la Terraquilia che farà visita proprio al Cingoli, mentre Nonantola sarà impegnata sul campo di Bologna poi spazio agli impegni della Nazionale. La rappresentativa azzurra sarà impegnata nelle qualificazioni mondiali contro Finlandia e Romania, nella lista dei convocati pubblicata quest’oggi spiccano i nomi dei carpigiani Rossi, Parisini, Vaccaro e Sperti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche