Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 09:35

IL CARPI PERDE IL DERBY E SCIVOLA IN CLASSIFICA

In dieci per quasi tre quarti di gara, i biancorossi si fanno prima rimontare poi superare nel recupero dal Bologna, diventando il fanalino di coda in classifica


Il primo storico derby in serie A tra Carpi e Bologna se lo aggiudicano i rossoblu che abbandonano l’ultimo posto in classifica e lo cedono proprio al Carpi che, dieci contro undici per quasi tre quarti di gara, si vedono soffiare il pareggio al 93’ grazie alla rete di Masina. A sbloccare l’equilibrio del match è proprio il Carpi che, al  24'  con un gol di Letizia che si sblocca dopo quasi un anno di digiuno. Un rimpallo favorisce Borriello, ne esce un assist per Letizia che, in posizione 'sospetta', firma l'1-0.

Il Carpi fa la partita, il Bologna non ha mordente, ma al 38' arriva l'episodio che condiziona la sfida: brutta entrata di Lollo su Krafth, che poco dopo lascerà il campo in barella, e secondo giallo che lascia i padroni di casa in inferiorità numerica. Gli ospiti cercano di approfittarne già al 43', con un'azione finalmente degna di un centravanti di Destro, che chiama Belec alla 'paratona'.

l pari del Bologna giunge dopo 2' della ripresa ed è merito di Gastaldello, lesto a mettere dentro in tap-in dopo il palo preso da Rizzo. Il Carpi subisce il colpo e, al 4', rischia grosso ma stavolta Mounier non riesce a ribadire sottoporta. Mentre i due tecnici esauriscono i cambi, la partita scivola via regalando scarse emozioni. In pieno recupero, però, ecco la zampata che non ti aspetti: la firma Masina, che in scivolata consente al Bologna di vincere in extremis il derby e a Rossi di vivere una settimana tranquilla.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche