Domenica 11 Dicembre 2016 | 12:51

F1, VETTEL VUOLE INSIDIARE HAMILTON ANCHE NEGLI USA

E’ iniziato questo pomeriggio il weekend di Austin, sede del Gran Premio degli Stati Uniti. Il ferrarista vuole il massimo dalla rossa per continuare ad inseguire il leader del Mondiale Hamilton.


Quart’ultimo Gran Premio della stagione, primo match point per il pilota Mercedes Lewis Hamilton e tanta voglia da parte del ferrarista Vettel di annullarlo per continuare a mantenere aperto, almeno per la matematica, un campionato che il pilota inglese ha fortemente indirizzato verso di sé anche grazie alla superiorità della propria monoposto su tutto il parco avversari. Si è aperto con queste premesse il weekend di Austin, sede del gran premio degli Stati Uniti in programma alle ore 21 italiane di domenica, che potrebbe chiudere la corsa per il titolo, ma al tempo stesso rafforzare il ruolo del tedesco della Ferrari come unico vero outsider delle Mercedes. Non è un caso che Vettel sia l’unico pilota ad aver conquistato successi in stagione oltre ai due rivali Hamilton e Rosberg, ed alla vigilia di questo fine settimana lui stesso ha espresso la speranza di poter battagliare ad armi pari nel 2016 visti i progressi di questi mesi ed il gap notevolmente ridotto rispetto alle scorse annate e ad inizio stagione. Ma c’è ancora un campionato da onorare e concludere al meglio, per questo la scelta di utilizzare in terra americana il quinto propulsore stagionale che costerà dieci posizioni in griglia, ma consentirà a Vettel di usufruire delle massime prestazioni su un tracciato che, a differenza di tanti altri, si presta a sorpassi e rimonte.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche