Sabato 10 Dicembre 2016 | 00:07

BRUCHI GIGANTI DALL'AFRICA IN UN GIARDINO DI POLINAGO

Una coppia di pensionati di Polinago si è ritrovata in giardino dei bruchi giganti arrivati dall'Africa: vediamo di cosa si tratta


Bruchi giganti in giardino. Se li sono ritrovati all'improvviso, mentre stavano sistemando piante e fiori, due anziani – marito e moglie – residenti nella campagna di Polinago, tra Talbignano e Casa Matteazzi, in una zona immersa nel verde di fronte al monte Palaveggio. Qui la signora Carla Barigazzi ha trovato due grandi bruchi gialli di una decina di centimetri, con striature grige ed azzurre: dimensioni e aspetto assolutamente insolite da queste parti. Si tratta di due esemplari di Acherontia artropos, una larva di falena molto diffusa in Africa, chiamata anche ‘testa di morto’ per la macchia biancastra che, una volta diventata una sorta di grande farfalla, le compare sul dorso, simile a un teschio. E' innocua e nel periodo di migrazione, come in questo caso, può arrivare facilmente in Europa. I volontari del Centro fauna selvatica ‘Il Pettirosso’ ne hanno appena rinvenuta una anche in un giardino di Modena, ma sono abbastanza insoliti ritrovamenti così ravvicinati nel tempo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche