Giovedì 08 Dicembre 2016 | 12:57

COSTRIGNANO: 20ENNE GRAVE PER UNA FERITA DA COLTELLO

Un 20enne di Palagano è rimasto gravemente ferito, ieri, da un coltello che gli ha reciso l'arteria femorale. Pare si tratti di un incidente domestico


Tutto è accaduto in pochi istanti, la dinamica è ancora da chiarire, di sicuro c’è solo il profondo taglio da coltello riportato da un ragazzo di 20 anni nella zona dell’inguine. Un ferimento che gli ha praticamente reciso l’arteria femorale. Erano circa le 18, ieri, a Costrignano di Palagano, quando è scattato l’allarme. Secondo una prima ricostruzione, il giovane si trovava in casa insieme al fratello 18enne, la sorella e la madre e stava tagliando una mela con un coltello da cucina quando è improvvisamene corso giù per le scale con il coltello ancora in mano, scivolando. Nella caduta, la lama gli si sarebbe conficcata nell'inguine. I soccorritori descrivono una scena da brividi, con sangue sparso ovunque sulle scale, anche perché di fronte a un taglio a quell'altezza non è nemmeno possibile l'applicazione del laccio emostatico. Di qui l’intervento dell'elisoccorso per un trasporto d'urgenza all'ospedale Maggiore di Bologna, dove il ragazzo è stato subito condotto nella sala d'emergenza per essere sottoposto a trasfusioni e delicato intervento chirurgico. La prognosi rimane riservata, e sarà decisiva l'evoluzione delle prossime ore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche