Lunedì 05 Dicembre 2016 | 21:38

NOMINE FONDAZIONE, 61 CANDIDATI PER 4 POSTI

Nelle prossime settimane il sindaco Muzzarelli sarà chiamato a nominare 4 nuovi membri nel consiglio d’indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Oggi era l’ultimo giorno utile per candidarsi. Forza Italia ha presentato i suoi nomi


Sono 61 le candidature pervenute al Comune per il nuovo consiglio d’indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. 61 per 4 posti. Tanti quante sono le nomine spettanti al sindaco. Oggi era l’ultimo giorno per farsi avanti. Dopo il caos per la nomina di Vanni Bulgarelli alla presidenza di Seta, le minoranze nelle ultime settimane hanno alzato il pressing su Muzzarelli. Dopo il Movimento Cinque Stelle e il gruppo Per Me Modena, anche Forza Italia e il gruppo CambiaModena hanno presentato congiuntamente i loro candidati.

Della lista di Forza Italia e CambiaModena, il nome più illustre è quello di Annamaria Panini, erede della storica famiglia imprenditoriale modenese. Poi ci sono tre professori dell’Università di Modena e Reggio: le avvocatesse Mirella Guicciardini e Maria Antonietta Rizzo, specializzate l’una in diritto amministrativo l’altra in diritto tributario; e il medico Stefano Bellentani, medico, già presidente del Consiglio comunale tra il 1999 e il 2004. Completa l’elenco Antonio Tazzioli, avvocato, commercialista, revisore contabili in importanti enti pubblici e società private.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche