Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:42

SCUOLA: ARRIVANO I RINFORZI PER I PRESIDI

Via libera dall'insegnamento per i collaboratori dei dirigenti anche nelle scuole dell'Emilia-Romagna. Per Modena si parla di 21 e 24 esoneri e semi-esoneri


E’ fumata bianca in vista del 15 settembre, primo giorno di scuola. L'anno scolastico, infatti, inizierà con l'esonero e il semi esonero per i vicari a confermarlo le disposizioni che sono state abrogate dalla Legge di stabilità 2015 a decorrere dal 1 settembre per via dell'attuazione dell'organico dell'autonomia, funzionale all'attività didattica ed educativa nelle scuole (la cosiddetta fase ''C'' del piano straordinario di assunzioni). In Emilia-Romagna gli esoneri e i semi-esoneri per gli insegnanti incaricati come collaboratori vicari saranno complessivamente 315, dei quali 115 esoneri. A Modena i numeri dicono 21 esoneri e 24 semi esoneri. I posti utilizzati per sostituire i docenti esonerati saranno compresi nel fabbisogno dell'organico dell'autonomia che verrà successivamente assegnato durante la fase ''C''. L'esigenza di consentire l'operazione era già stata segnalata da più parti- spiega il direttore dell'Ufficio scolastico regionale Stefano Versari- si tratta di un intervento necessario, anche in considerazione dell'elevato numero di reggenze che si registra in regione. Con questo atto viene a compiersi un ulteriore passaggio utile a garantire un sereno avvio delle attività didattiche". Intanto l'Anief, sindacato di settore specializzato nei ricorsi, evidenzia che soltanto uno precario su due ha accettato l’incarico della fase B: mancano pochi giorni e rimangono in bilico 4mila assunzioni, spiegano dall'Anief.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche