Sabato 10 Dicembre 2016 | 13:40

SALDI ESTIVI, IL CALDO NON HA AIUTATO LE VENDITE

Acquirente oculato e caldo afoso sono stati i due fattori che hanno limitato le vendite nei saldi estivi. Commercianti soddisfatti a metà: calo delle vendite fino al 20%


I più soddisfatti sono i titolari di negozi di calzature che hanno visto un incremento delle vendite fino al 20% rispetto allo scorso anno. Calo per il settore abbigliamento e biancheria intima che insieme hanno raggiunto il -30%. La spesa media varia dai 20 euro ai 100 euro.
A due giorni della chiusura, Confesercenti Modena traccia un bilancio dei saldi estivi, una stagione che ha soddisfatto a metà i commercianti. Sono i sandali il prodotto più venduto in questa stagione di saldi, il perché è facile da intuire. Il caldo ha dato una impennata alle vendite di calzature da donna. E' l'unica nota positiva di due mesi di svendita in cui proprio il caldo ha, a suo modo, influito, infatti, con le alte temperature registrate sopratutto nel mese di luglio i modenesi hanno preferito restare a casa e disertare lo shopping. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche