Giovedì 08 Dicembre 2016 | 12:55

INFLUENZA, NESSUN ALLERTA L’IMPORTANTE PERO’ È VACCINARSI

La fine della bella stagione porta anche nuovi virus influenzali. Per il prossimo inverno l’influenza di ceppo B sarà predominante.


I primi studi effettuati sulle influenze in arrivo hanno rilevato che nella prossima stagione non ci sarà nessun virus anomalo. A spiegarcelo è la professoressa Cristina Mussini, direttrice del reparto Malattie infettive. La dottoressa chiarisce che visto che siamo ancora in estate per capire che tipo di influenza si diffonderà nel periodo invernale bisogna studiare i dati che arrivano dall’Australia, e cioè dalla parte dell’emisfero sud dove ora è inverno. La stagione influenzale in arrivo sarà in prevalenza di ceppo B. A differenza delle altre influenze non è pandemica e nella maggior parte dei casi non causa gravi malattie. Questo tipo di virus generalmente non hanno bisogno di cure mediche particolari anche se è preferibile in ogni caso vaccinarsi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche