Domenica 11 Dicembre 2016 | 03:12

BOLOGNA-SASSUOLO, LA SFIDA DI LARIBI

Si avvicina il derby emiliano per i neroverdi che scenderanno in campo al Dall’Ara alle 18 di sabato, nel primo anticipo della 2ª giornata di serie A. Karim Laribi, rientrato a Sassuolo dopo una stagione in rossoblù, ha parlato della sua sfida da ex.


Poco meno di 48 ore separano il Sassuolo dalla sua prima trasferta stagionale, l’anticipo della seconda giornata di serie A al Dall’Ara contro il Bologna. Dopo la storica vittoria al debutto ai danni del Napoli la parola d’ordine in casa neroverde è proseguire sulla strada tracciata. Il derby emiliano con i rossoblù evoca tra l’altro dolci ricordi e può essere definito a tutti gli effetti una sfida speciale sia per il Sassuolo che per Eusebio Di Francesco. Proprio contro il Bologna è arrivata la prima vittoria in serie A dei neroverdi due stagioni fa, anche se al Mapei Stadium, e lo stesso era accaduto al tecnico pescarese nel campionato precedente, quando debuttava sui grandi palcoscenici del calcio nazionale alla guida del Lecce. Il feeling tra lo stadio Dall’Ara e Di Francesco non si ferma qui, perché a Bologna il mister tornò sulla panchina del Sassuolo il 9 marzo dello scorso anno, dopo l’esonero di un mese e il breve interregno Malesani. Una gara ricca dunque ricca di significati, quella tra Sassuolo e Bologna, che nessuno meglio di Karim Laribi avrebbe potuto presentare. Il centrocampista è rientrato al Sassuolo quest’estate proprio dopo aver contribuito a riportare in serie A il club rossoblù, che poi ha deciso di non riscattarlo nonostante il grosso contributo dato . Ed ora spera di ritagliarsi un posto importante in neroverde, dopo aver saltato il debutto con il Napoli per colpa della febbre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche