Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:25

MODENA- SAHARAWI, UN’AMICIZIA RINNOVATA

Questa mattina l’assessore Cavazza ha ricevuto un gruppo di dieci bambini Saharawi, che sono ospitati in questi giorni a Modena.


L’amicizia è un valore in grado si superare le diversità culturali. Queste le premesse dell’assessore alla cultura Giampietro Cavazza all’incontro con i dieci bambini Saharawi, che sono ospitati in questi giorni dal Comune nella palestra della scuola Emilio Po. Per l’occasione l’assessore ha annunciato al gruppo che questo autunno Modena rinnoverà il Patto d’Amicizia che lega il popolo del Sahara Occidentale alla nostra città. L’obiettivo del patto è il consolidamento dei rapporti di conoscenza, solidarietà e amicizia fra le due comunità. I bambini insieme ai loro accompagnatori, resteranno a Modena fino al 19 agosto, quando si ricongiungeranno con l’altro gruppo per un soggiorno al mare: intanto hanno avuto modo di fare uno screening sanitario per verificare le loro condizioni di salute. L’Assessore Cavazza ha ricevuto in dono dai piccoli ospiti due testi che parlano del popolo Saharawi, costretto a vivere nei territori occupati dal regno del Marocco e nei campi profughi allestiti nel deserto algerino.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche