Venerdì 02 Dicembre 2016 | 23:14

TRAGEDIA SASSUOLO: NESSUN MIGLIORAMENTO PER LA 22ENNE

Tragedia di Sassuolo: sono ore di dolore e ansia per le condizioni della sorella 22enne. Il bollettino medico del pomeriggio non indica nessun miglioramento per la giovane che sta lottando tra la vita e la morte.


Rimangono gravissime le condizioni di Khaouola Louhabi (Kaula Luabi), la 22enne marocchina, sorella delle due ragazze morte annegate ieri nelle acque del Secchia, all’altezza di Sassuolo. Il padre della giovane questa mattina si era augurato un miglioramento che però non c’è stato. Nel pomeriggio lo conferma il bollettino emesso dall’Usl per voce della Dottoressa Elisabetta Bertellini. Una tragedia, quella avvenuta intorno alle 13 di ieri, in zona Borgo Venezia a Sassuolo, lungo le sponde del Secchia. Quattro delle cinque sorelle Louhabi si erano addentrate nella golena, tra la vegetazione, fino a raggiungere una piccola spiaggetta sul fiume, nascosta dalla strada. Lì si sono immerse per cercare un po’ di refrigerio dall’afa, ma sono finite inghiottite dall’acqua profonda in quel tratto fino a 4 metri. Secondo una prima ricostruzione, la 18enne, avrebbe avuto un malore e le altre due sorelle, sarebbero state inghiottite dall’acqua nel tentativo di salvarla. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche