Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:43

Sant’Agostino, per i lavori forse non si aspetta il tar

Lo ha confidato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Andrea Landi


Stiamo valutando di avviare i lavori di riqualificazione dell’ex ospedale Sant’Agostino prima della pronuncia del Tar, attesa per ottobre. Lo ha confidato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Andrea Landi, gran cerimoniere, questo pomeriggio, del convegno tenuto all’Auditorium Marco Biagi proprio sul tema del contestato progetto del Polo culturale al Sant’Agostino. Un appuntamento che ha visto la Fondazione schierare una squadra di addetti ai lavori favorevoli alla riqualificazione, da opporre al fronte dei contrari, guidato dall’associazione Italia Nostra, promotrice del ricorso al Tar che appunto blocca l’avvio dei lavori. Lavori per cui sono già stati stanziate le risorse: oltre 50 milioni di euro. Il cantiere doveva partire a marzo, poi si era rimandato a maggio. E ora si è in una fase di stallo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche