Giovedì 08 Dicembre 2016 | 06:57

Black out per neve, i consumatori: Enel non vuole risarcire

Ora tra Enel e le associazioni dei consumatori è scontro sui risarcimenti danni


A tre mesi di distanza dalla nevicata che lasciò senza luce migliaia di modenesi, specie in alcune zone della provincia, è braccio di ferro tra Enel e le associazioni dei consumatori sui risarcimenti dei danni. La società energetica non si ritiene responsabile dell’accaduto e dunque non vuole andare oltre l’indennizzo automatico in bolletta previsto per i primi 3 giorni di blackout. Con le organizzazioni dei consumatori è in corso una serrata trattativa, ma Enel non si smuove dalla sua posizione. Almeno finché non sarà conclusa l’indagine aperta sulla vicenda dall’Autorità per l’Energia. Nei giorni successivi a Big Snow, a inizio febbraio, l’operatore si scusò con i clienti ma disse che i disagi erano da attribuire al particolare tipo di neve che era caduta, particolarmente dannosa per i cavi della corrente elettrica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche