Venerdì 02 Dicembre 2016 | 23:19

Assemblea Bper, l’avvocato Samori’: urgono cambiamenti

Oggi a ModenaFiere è stato il giorno dell’assemblea dei soci della Banca Popolare dell’Emilia-Romagna


Quella che si è svolta questa mattina a ModenaFiere è stata per la Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, con ogni probabilità, l’ultima assemblea dei soci tenuta secondo il modello cooperativo. Entro il 2016 l’istituto modenese dovrà adeguarsi alla riforma varata dal Governo, che impone alle banche popolari di dimensioni maggiori di trasformarsi in società per azioni. Il prossimo anno, in pratica, Bper dovrà dire addio al meccanismo di voto capitario, per cui ad ogni azionista corrisponde un voto, e applicare quello per cui in assemblea il peso dei soci varia a seconda del numero di azioni possedute. Una svolta epocale, che determinerà un forte rinnovamento al vertice dell’istituto e anche nella composizione dell’azionariato.
Quanto agli ordini del giorno di oggi, l’assemblea ha approvato il bilancio 2014 e nominato il nuovo consiglio d’amministrazione. Un board che, come ampiamente previsto ha visto la conferma in blocco dell’attuale management guidato dall’amministratore delegato Alessandro Vandelli e dal presidente Ettore Caselli. L’unica novità è rappresentata dall’ingressi nel cda dell’aquilano Roberto Marotta al posto di Giuseppina Amarelli. Un’assemblea senza grandi scossoni, insomma, anche perché per il secondo anno la lista Bper Futura, associazione di azionisti che rappresenta di fatto l’unica forza di opposizione interna all’istituto, ha scelto di non candidarsi, in protesta con le regole sul voto decentrato. A guidare l’associazione è l’avvocato Gianpiero Samorì, che dal palco ha comunque voluto lanciare alla dirigenza un appello ad un immediato cambio di passo e ha proposto un aumento di capitale da 2 miliardi di euro, in vista della trasformazione della banca in spa. Nel nuovo corso dell’istituto – ha assicurato poi Samorì – Bper Futura tornerà in campo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche