Domenica 04 Dicembre 2016 | 09:10

EX AMCM, ITALIA NOSTRA: PRONTI A NUOVO RICORSO

Le perplessità rimangono sugli spazi abitativi


E’ pronta ad un nuovo ricorso Italia Nostra sulla riqualificazione dell’area Ex Amcm. L’incontro organizzato dal Comune, presso la palazzina Pucci, con le associazioni che in città si occupano di arte e cultura, per illustrare il nuovo progetto di recupero dell’area che dovrebbe sostituire quello bocciato dal Tar nel 2009, non è bastato a placare gli animi. A far storcere il naso anche a chi attende da anni nuovi spazi dedicati alla cultura in via Sigonio, la mescolanza, che ancora permane tra aree pubbliche e zone abitative e commerciali e, ancora una volta, la famigerata torre che per volontà dei progettisti svetterà sull’area rinnovata.

Se la torre tanto discussa si abbasserà di due piani rispetto all’idea originaria identiche al passato invece rimangono le perplessità sollevate dai rappresentanti delle associazioni culturali, anche quelle che potrebbero usufruire dei nuovi spazi.

Le risorse secondo i piani del Comune deriveranno in parte dagli investimenti dei privati su alloggi e spazi commerciali, e se l’interesse dei costruttori per un progetto milionario sarà concreto si vedrà, salvo sentenze contrarie, tra qualche settimana, quando l’ente concluderà l’elaborazione del bando per l’assegnazione dei lavori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche