Domenica 11 Dicembre 2016 | 12:49

UGL CREDITO: ‘’BPER VIOLA IL CONTRATTO’’

Il sindacato ugl credito denuncia una presunta violazione del contratto nazionale


La Banca Popolare dell’Emilia-Romagna impedisce ai sindacati di svolgere riunioni informative rivolte ai neo-assunti per illustrare loro materie di interesse sindacale. A denunciarlo è l’Ugl Credito, secondo cui in questo modo viene violato il contratto nazionale dei bancari, che all’articolo 71 prevede tali riunioni in concomitanza con i corsi di addestramento organizzati dalla banca per i neo-assunti.

In questo quadro, Ugl Credito rilancia anche i timori per i 149 possibili esuberi di personale che potrebbero derivare dall’imminente incorporazione di Banca popolare del mezzogiorno, Banca della Campania e Banca Popolare di Ravenna.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche