Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 17:14

SQUALIFICA PER VACCARO MA LA TERRAQUILIA NON CI STA

Il giocatore è stato sospeso dal Tribunale Nazionale Antidoping, ma la società si è subito attivata per cancellare il provvedimento frutto, a suo dire, di un semplice errore burocratico

SQUALIFICA PER VACCARO MA LA TERRAQUILIA NON CI STA

Un campionato che entra sempre più nel vivo, ma dall’altra parte una tegola improvvisa ed imprevista che potrebbe causare qualche problema non preventivato. La Terraquilia Handball Carpi rischia di perdere una delle proprie punte di diamante, il nazionale azzurro Vito Vaccaro, a cui è stata inflitta una sospensione per quattordici mesi dal Tribunale Nazionale Antidoping per il mancato rispetto delle norme vigenti in merito. In realtà, stando al comunicato prontamente diramato dalla società, il giocatore avrebbe solamente compiuto un errore di compilazione di un modulo online. Proprio per questo motivo la Terraquilia Handball Carpi si è detta costernata e fastidiosamente sorpresa da un provvedimento che inevitabilmente creerebbe problemi alla squadra ad un passo dalle Final Eight di Coppa Italia e dai playoff Scudetto, con l’impossibilità di sostituire il giocatore visto che il mercato si è concluso la scorsa settimana. Nel comunicato, inoltre, si annuncia l’immediato ricorso contro la squalifica e la possibilità di intentare una causa per danni sia morali che di immagine a cui rischia di andare incontro l’atleta. La società biancorossa, infine, si augura che la federazione italiana di pallamano si schieri al suo fianco in quanto Vaccaro rappresenta uno degli elementi di punta della nazionale italiana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche