Sabato 03 Dicembre 2016 | 18:41

SASSUOLO: A NAPOLI BELLA PROVA MA ZERO PUNTI

Neroverdi in vantaggio dopo due minuti con un rigore di Falcinelli, poi la rimonta partenopea: Callejon e doppietta Higuain, ma i ragazzi di Di Francesco restano in partita fino al 93'

SASSUOLO: A NAPOLI BELLA PROVA MA ZERO PUNTI

Esce a testa alta dal San Paolo il Sassuolo ma con zero punti contro quella che, giornata dopo giornata, dimostra di essere la concorrente numero uno alla vittoria finale del campionato. Di Francesco si presenta a Napoli senza il punto di riferimento in difesa Cannavaro,  sostituito da Ariaudo, e ancora una volta senza Berardi, entrambi squalificati, ma perde anche Missiroli a metà del primo tempo per un guaio muscolare.

I neroverdi partono forte e già al secondo minuto trovano il vantaggio: un ispirato Sansone disorienta Albiol che lo stende in area; rigore che Falcinelli, alla seconda rete stagionale, trasforma da navigato centravanti.

Il Napoli subisce la rete a freddo ma il Sassuolo non ne approfitta: i neroverdi occupano stabilmente la metà campo partenopea senza però mai concretizzare. Dopo un quarto d’ora esce Missiroli, infortunato, sostituito dal giovane Pellegrini, e la partita cambia. Insigne sale in cattedra, parte dal centro per aprirsi sulla sinistra e proprio da una sua azione, al minuto 19, arriva la rete del pareggio: il giovane azzurro salta Vrsaliko sulla sinistra, arriva sul fondo ed attende l’inserimento di Callejon che, tra Acerbi ed Ariaudo, di testa segna la sua prima rete in campionato.

La partita si fa combattuta, i neroverdi continuano ad attaccare ma è ancora il Napoli a passare. Tre minuti prima dell’intervallo Hamsik ancora a sinistra, raggiunge il fondo e serve dentro un pallone al bacio per Higuain che di piatto non dà scampo a Consigli.


Nella ripresa il Sassuolo cerca con forza  il pari, ma il Napoli è squadra compatta e non dà mai l’impressione di rischiare più di tanto pungendo con ripartenze rapide e precise. Di Francesco prova la carta Floro Flores al posto di Politano, ma l’ex di turno dopo pochi minuti è costretto a dare forfait per un problema muscolare. Nonostante questo, il Sassuolo continua ad attaccare ma, al terzo dei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro, ancora il Napoli, ancora Higuain giunto alla ventesima rete in venti gare disputate, trova la via del gol.

Zero punti per il Sassuolo, ma una prova che conferma la qualità dei ragazzi di Di Francesco. Mercoledì si torna in campo: c’è il recupero della gara rinviata il 20 dicembre scorso contro il Torino. Per continuare a sognare l’Europa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche