Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 11:34

SASSUOLO, SI RIPARTE CON LA TESTA ALLA LAZIO

E’ tornato al lavoro questo pomeriggio il team neroverde dopo i due giorni di riposo concessi nel weekend da mister Di Francesco che non ha ancora la rosa al completo a causa degli impegni delle nazionali.

SASSUOLO, SI RIPARTE CON LA TESTA ALLA LAZIO

Vrsaljko impegnato questa sera a Malta con la sua Croazia, Duncan nella notte con il Ghana a Washington in amichevole contro il Canada. Erano queste le principali assenze odierne per mister Di Francesco, alla ripresa degli allenamenti dopo due giornate di riposo concesse per la sosta della Serie A. Il tecnico neroverde dovrà preparare la ripresa del campionato ed in particolare un match delicato come quello del Mapei Stadium contro la Lazio in condizioni non ottimali per infortuni, piccoli acciacchi e rientri scaglionati dei giocatori impegnati con le rispettive rappresentative. La priorità è sicuramente quella di ritrovare in buone condizioni Domenico Berardi dopo la rinuncia alla Nazionale per il risentimento accusato prima del match di Empoli, ma anche valutare le condizioni di forma dei due giocatori che anche questa sera scenderanno in campo lontano dall’Italia. Se Vrsaljko nella giornata di domani dovrebbe riunirsi al gruppo, per Duncan la situazione si complica leggermente. Il ghanese, come tutti i suoi compagni, non ha disputato l’amichevole con il Perù in programma venerdì scorso per il mancato accordo tra le due federazioni a poche ore dal calcio d’inizio concordato, ma scenderà in campo nella notte e, dunque, non sarà a disposizione prima di giovedì, con le ovvie conseguenze di un doppio cambio di fuso orario da smaltire in poche ore. Per questo motivo Di Francesco dovrà valutare nei giorni immediatamente precedenti al match se schierarlo dall’inizio o se ricorrere ad un turnover poco gradito guardando ai numeri di questo inizio di stagione. Consigli, Missiroli e Magnanelli hanno disputato per intero le sette gare di campionato fino ad ora in programma, mentre Cannavaro ha saltato il solo secondo tempo della gara con il Chievo per il problema fisico accusato proprio nel finale del primo parziale. Sia Vrsaljko che Duncan, inoltre, hanno disputato oltre 500 dei 670 minuti giocati dal Sassuolo, al pari di altri titolari come Peluso e Defrel.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche