Sabato 10 Dicembre 2016 | 23:20

LA PRIMA STORICA VITTORIA DEL CARPI IN “A”

Il 2-1 casalingo col Torino scrive la storia dei biancorossi che soffrono, resistono e vincono di squadra contro una delle formazioni più in forma del campionato.

LA PRIMA STORICA VITTORIA DEL CARPI IN “A”

Arriva la prima storica vittoria del Carpi in serie A, con il nuovo allenatore Sannino e in casa contro un Torino lanciato ai vertici della classifica. Ne è uscita una gara spigolosa, che ha premiato i biancorossi grazie alla prima rete stagionale di Gabriel Silva ed alla seconda di Matos. A nulla è servito il rigore, conquistato con astuzia ed eseguito con freddezza, da Maxi Lopez: da ieri sera il Carpi è volato a 5 punti in classifica, togliendosi dall’ultimo gradino e guardando con serenità alle due settimane di lavoro che ha davanti e che gli serviranno per assimilare gli schemi di Sannino. La prima rete arriva al 55° con un siluro di Gabriel Silva dio destro dal limite dell’area; la palla colpisce il palo poi carambola sulla mano destra di Padelli e finisce in rete. Il Toro prova a reagire ma è ancora il Carpi ad andare a rete. Siamo al 71°, un Borriello superlativo, in contropiede serve un assist delizioso per la testa di Matos che, in mezzo all’area, deposita la palla alle spalle di Padelli. Un due a zero che dura solamente un paio di minuti. Siamo al 73° quando l’esperto Maxi Lopez cerca e trova il rigore, con Bubnic ingenuo a cadere nella trappola e Belec trafitto da un tiro preciso ed angolato. La gara, però, termina così: il Carpi può far festa e dedicare la vittoria ai tifosi ed a Castori, da martedì inizia il lavoro vero.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche