Lunedì 05 Dicembre 2016 | 15:33

IL SASSUOLO IN CERCA DI CONFERME

La squadra di Di Francesco torna all’Olimpico di Roma dove non ha mai perso. Recuperato Berardi che partirà dalla panchina, mentre i giallorossi schierano Totti dal primo minuto. Fischio d’inizio alle 15.

IL SASSUOLO IN CERCA DI CONFERME

Un inedito scontro al vertice quello che vedrà alle 15 allo stadio Olimpico di Roma , il Sassuolo di Eusebio di Francesco affrontare una roma col morale alle stelle dopo il pareggio champions con il Barcellona di Messi e Neymar. Se è vero che il Sassuolo all’Olimpico non ha mai perso, e che lo scorso anno ha addirittura dominato l’incontro dovendo al termine recriminare sul pareggio finale, è altrettanto vero che la Roma di oggi è più squadra,consapevole dei propri mezzi e con una rosa talmente ampia da permettersi di far rifiatare capitan totti per tutti i novanta minuti di champions e schierarlo oggi contro quella che, fino a 12 mesi fa, era considerata una squadra materasso.
Il Sassuolo di questo inizio stagione, però, si è tolto di dosso quell’etichetta e si è candidato, numeri e prestazioni alla mano, a giocare un ruolo di primo piano in questa stagione di serie A.
Le due squadre sono appaiate al secondo posto in classifica a sette punti, frutto di due vittorie ed un pareggio, con un Di Francesco che dovrà rinunciare ad uno degli uomini più in forma di questo inizio stagione, sime vrsaliko squalificato che verrà sostituito da marcello Gazzola, ma che potrà contare sul recupero di Mimmo Berardi che, superato l’infortunio patito alla prima contro il Napoli, partirà dalla panchina pronto a sostituire, a partita in corso, uno tra il bomber Floro Flores ed un sansone ancora a caccia del primo gol, che dall’inizio affiancheranno sulle fasce Defrel. La Roma recupera Maicon, punta ancora su Gervino ed Iturbe a fianco di Totti e lascia a riposo Florenzi, sostituito da Ucan. Fischio d’inizio alle 15 arbitra Massa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche