Venerdì 09 Dicembre 2016 | 00:58

SASSUOLO A ROMA PER CONTINUARE A SOGNARE

Procede la preparazione dei neroverdi in vista del big match di domenica all’Olimpico contro la Roma. Oggi mister Di Francesco ha testato i suoi ragazzi sul campo contro la formazione Primavera.

SASSUOLO A ROMA PER CONTINUARE A SOGNARE

Nuove sfide, vecchi dubbi per il tecnico del Sassuolo Di Francesco a tre giorni dalla gara dell’Olimpico contro la corazzata Roma. I neroverdi si presenteranno a questo importante appuntamento privi di Berardi e Vrsaljko, con quest’ultimo squalificato dopo il cartellino rosso rimediato contro l’Atalanta, ma con tanta voglia di continuare a volare sulla scia dell’ottimo avvio di campionato e difendere il posto al sole conquistato in queste prime settimane di Serie A. Questo pomeriggio il mister ha sperimentato le soluzioni che potrebbe scegliere domenica per affrontare i giallorossi nel corso di una sfida amichevole ai giovani della Primavera, anche se i dubbi rimangono sempre annidati nel solo reparto avanzato. In difesa Gazzola prenderà il posto del terzino croato, mentre davanti Floro Flores rimane il giocatore più in palla, con Politano che potrebbe convincere Di Francesco a rilanciarlo dal primo minuto preferendolo a Sansone. Inamovibile il trio di centrocampo formato da capitan Magnanelli, autore di un gol d’autore domenica, Missiroli e Duncan.
In casa Roma, invece, Rudi Garcia dovrà fare a meno del proprio numero uno, il polacco Wojciech Szczesny che nel corso del match di ieri sera contro il Barcellona ha rimediato una distrazione all’anulare della mano sinistra che lo terrà out almeno un mese. La buona notizia, invece, riguarda il bosniaco Pjanic che dopo l’infortunio rimediato in Nazionale sta bruciando le tappe e potrebbe essere pronto per la panchina. Quest’oggi il trequartista ha svolto l’intero allenamento con i compagni ed un suo eventuale impiego a gara in corso potrebbe essere una minaccia concreta per il Sassuolo che con ogni probabilità dovrà già guardarsi da una coppia d’attaccanti esplosiva come quella formata da Salah e Dzeko.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche