Giovedì 08 Dicembre 2016 | 21:04

CRESPO È TORNATO, CALIENDO A MILANO

Il mister canarino è tornato questa notte a Modena e stamattina si è rimesso alla guida della squadra. Nel frattempo il presidente è al calciomercato di Milano per sbloccare alcune trattative.

CRESPO È TORNATO, CALIENDO A MILANO

Il comandante ha ripreso il timone della nave gialloblù. Hernan Crespo dieci giorni fa era volato in Argentina per stare accanto al padre che non versa in buone condizioni di salute. Un'assenza forzata e doverosa, che, però, ha rallentato la crescita della squadra, con cui ha ripreso contatto questa mattina seppur solamente con una seduta di allenamento in palestra. Ma già nel pomeriggio si tornerà in campo: obiettivo proseguire i progressi del gruppo in vista dell'amichevole di dopodomani con la Cremonese e soprattutto dell'esordio in campionato di domenica 6 settembre contro il Vicenza, avversario ostico e che potrà essere una cartina tornasole veritiera del livello del Modena. Un livello tecnico che Antonio Caliendo vuole aumentare negli ultimi 5 giorni di mercato ancora a disposizione prima delle chiusure delle trattative. In queste ore il presidente si trova nei salotti milanesi per completare la rosa, anche se i primi obiettivi restano le cessioni importanti. Giocatore come Ferrari, Zoboli e Nardini non rientrano nel progetto di Crespo, che ha altri desideri. Un attaccante veloce in primis, forse quello stesso Ryan Hiwat sfuggito nei giorni scorsi e finito qualche chilometro più in là, a Carpi. Ma non è detto che non possa arrivare in prestito. Ma a Milano Caliendo cercherà anche un centrocampista, un uomo i8n grado di dare maggiore sostanza alla mediana: il mercato offre opportunità di ora in ora, anche se le ore, intese come conto alla rovescia al gong finale, iniziano a scarseggiare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche