Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:51

CARPI E I DILEMMI DELL'ATTACCO

Mbakogu e Lasagna ancora ai box, la pista Borriello che non si sblocca, quella che porta a Floccari come alternativa. Sono gli attaccanti che animano la settimana dei biancorossi.

CARPI E I DILEMMI DELL'ATTACCO

Marco Borriello ancora non ha sciolto le riserve, Sergio Floccari sembra al momento l'alternativa più papabile. Sono febbrili queste ultime ore di mercato per il Carpi, che deve completare l'attacco con un colpo d'esperienza. Borriello ha chiesto ancora tempo alla dirigenza biancorossa: nelle ultime ore c'è stato un sondaggio del suo procuratore con l'Inter, che sta monitorando il parco svincolati dopo l'allarme per l'infortunio a Icardi. La sensazione è che l'ex genoano si prenderà fino alle ultime ore di mercato prima di dare una risposta ai biancorossi, che però non vogliono rischiare di restare con un pugno di mosche in mano. Così, incassato il no del Sassuolo per Floro Flores, hanno sondato la pista Floccari, anche perché quella che porta ad Amauri è stata considerata non praticabile per ragioni tecniche. Floccari sembrava ad un passo dal Cesena, ma vuole restare in A. Il Sassuolo aiuterebbe anche a pagare gli 800mila euro di ingaggio, ma il ko di Berardi ha bloccato anche qui le uscite in casa neroverde. Ma Castori, aspettando gli attaccanti dal mercato, non ha nemmeno quelli in rosa. Da inizio settimana Mbakogu e Lasagna sono infatti ancora fermi ed entrambi a rischio per la gara di domenica sera con l'Inter. Il nigeriano si era fermato giovedì scorso, saltando Genova, per un guaio alla coscia. Stesso problema di Lasagna, che nella ripresa di Marassi ha sentito un "tirotto" e ha chiesto il cambio. Al suo posto è entrato Wilczek, che a questo punto è l'unico attaccante certo a disposizione oggi di Castori. Che non sia lui la scelta obbligata con l'Inter?

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche