Venerdì 09 Dicembre 2016 | 14:30

INTRECCI DI MERCATO TRA CARPI E SASSUOLO

Dopo aver preso Defrel, i neroverdi vorrebbero cedere Floccari

INTRECCI DI MERCATO TRA CARPI E SASSUOLO

Mese di agosto, ultimi 30 giorni di calciomercato, il lungo rush finale comincia già da oggi. Carpi e Sassuolo sono già tra le reginette del mercato, in quantità (il Carpi) e in qualità (il Sassuolo, soprattutto con i colpi Duncan e Defrel). E adesso, tra le due società modenesi di serie A, è già tempo di intrecci di mercato. Spieghiamo meglio: con l'arrivo del francese Defrel dal Cesena (pagato 7 milioni di euro), l'attacco del Sassuolo è già ben sistemato, addirittura con Sergio Floccari in esubero. Il 34enne attaccante neroverde, che con il Sassuolo ha un contratto fino al 2016, ha probabilmente capito di essere scivolato in basso nelle gerarchie di Di Francesco, per cui si sta guardando attorno. Il suo agente, Claudio Vigorelli, ha ammesso l'interesse del Bari, ma Floccari non vuole scendere in serie B. Ecco, allora, che si è inserito il Carpi, che sta sempre cercando un attaccante di esperienza da aggiungere alla prima linea: Floccari sarebbe il profilo ideale, pronto anche ad accontentarsi del ruolo di primo rincalzo per l'attacco. Ma il Carpi non molla sulla pista-Gilardino, che appare tuttavia impervia per il poco entusiasmo dell'ex centravanti azzurro a trasferirsi in Emilia: lui, in realtà, aspetta ancora una chiamata dalla Fiorentina. Infine, occhio alla vicenda-Mbakogu: l'attaccante, uno degli artefici della promozione, mostra una certa irrequietezza, e lo stesso agente non escluda che possa lasciare Carpi: "Ci sono giunte offerte" - dice Andrea D'Amico - "ma non di alto livello, come ci aspettavamo". Un consiglio? Meglio un Mbakogu titolare a Carpi che un Mbakogu ammuffito in panca in una big.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche