Martedì 21 Febbraio 2017 | 17:33

ANTI-FUMO

A Soliera parte la campagna anti-fumo di sigaretta a tutela dei bambini. Installati pannelli informativi all'entrata delle scuole e dei parchi

A Soliera parte la campagna anti-fumo di sigaretta a tutela dei bambini. Installati pannelli informativi all'entrata delle scuole e dei parchi

Il Comune di Soliera lancia la nuova campagna informativa “Smoke is in the air”, per ricordare quanto sia importante tutelare la salute dei bambini dal fumo di sigaretta, anche all’aperto. Migliaia di cartoline informative sono state distribuite capillarmente nel capoluogo e nelle sue frazioni, mentre pannelli divulgativi sono stati collocati all’entrata delle scuole e dei parchi pubblici.


Il progetto ha tra i suoi obiettivi anche quello di prevenire l’abbandono in ambiente delle cicche di sigaretta (ogni giorno in Italia ne vengono abbandonati circa 195 milioni), sottolineando come i mozziconi non conferiti correttamente siano residui inquinanti che impiegano cinque anni per degradarsi e che richiedono costi aggiuntivi per la pulizia delle strade. La campagna ricorda inoltre che sono previste multe per chi butta a terra le cicche, con somme dai 30 ai 150 euro.


La campagna è realizzata dal CEAS dell'Unione Terre d'Argine, in collaborazione con le associazioni e con i Consigli di quartiere e di frazione, grazie al contributo della Regione Emilia Romagna a favore dei Centri intercomunali accreditati nella Rete di Educazione alla Sostenibilità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche