Sabato 03 Dicembre 2016 | 14:38

CADE CON LO SNOWBOARD: 23ENNE IN PROGNOSI RISERVATA

Brutto incidente sulle piste del Cimone, dove un ragazzo di Vignola ha battuto violentemente la testa: il 23enne è stato trasportato con l’elisoccorso all'ospedale Maggiore di Bologna

CADE CON LO SNOWBOARD: 23ENNE IN PROGNOSI RISERVATA

Pomeriggio drammatico per un 23enne di Vignola sulle piste del Cimone. Il ragazzo, A.A. le sue iniziali, stava scendendo con lo snowboard quando verso le 14, dopo un salto, è caduto battendo violentemente la testa. Nonostante avesse il casco, l'urto è stato molto forte per l'ampiezza del salto, e gli ha procurato un grave trauma cranico, tanto che dopo la caduta non ricordava nulla di quanto gli era accaduto, accusando anche nausea e altri problemi. Molto spaventati gli amici che erano con lui, di fronte a condizioni apparse subito gravi. Sul posto sono sopraggiunti immediatamente i carabinieri sciatori del servizio di vigilanza e il personale sanitario della Fisps, la Federazione sicurezza piste da sci, che visto il quadro ha intubato il giovane per stabilizzarlo chiamando l'elisoccorso per il trasporto all'ospedale Maggiore di Bologna, dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Non si esclude un intervento chirurgico, e sarà decisiva l'evoluzione del quadro clinico nella notte. Poco dopo, verso le 16, è avvenuto un altro incidente, stavolta sulla pista delle Sette Fontane, nella stazione delle Polle, dove un 15enne di Bologna è caduto sugli sci accusando un trauma cranico giudicato comunque di limitata gravità. E' intervenuto ancora l'elisoccorso, ma per un semplice trasporto all'ospedale di Pavullo dove il ragazzo è stato trattenuto in osservazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche