Lunedì 05 Dicembre 2016 | 05:25

ACCATTONAGGIO: RAFFICA DI SANZIONI A MODENA

Stretta della Polizia Municipale: 13 persone fermate, tra centro storico e Policlinico

ACCATTONAGGIO: RAFFICA DI SANZIONI A MODENA

La Polizia Municipale di Modena intensifica l’azione contro l’accattonaggio molesto: nella sola giornata di ieri sono otto le persone fermate in centro storico, più altre cinque nell’area del Policlinico.

In centro, i controlli, effettuati dai vigili di quartiere, si sono svolti nelle zone di via Albinelli, corso Canalchiaro, via Emilia Centro e via Taglio. Sei degli otto fermati, tutti stranieri in regola con le norme sull’immigrazione, facevano la questua in modo insistente e molesto: sono pertanto stati sanzionati ai sensi dell’articolo 46 del Regolamento di Polizia urbana che vieta di chiedere la questua arrecando disturbo.

Nell’ambito del servizio al Policlinico, una persona è stata sorpresa nell’area del parcheggio di via del Pozzo, ex vivaio Galli, mentre svolgeva un’illecita attività commerciale di oggetti religiosi. Tra la merce in vendita l’uomo aveva una cinquantina di rosari, oltre a santini, crocefissi e bracciali sempre a tema religioso. Alla richiesta degli agenti di mostrare i documenti, l’uomo, di origini rumene, ha tentato di fuggire ma è stato fermato e accompagnato al Comando per l’identificazione dove è risultato già fotosegnalato per reati analoghi.

Gli interventi della Municipale si sono svolti con operatori in borghese e rientrano nell’ambito di una pianificata azione volta a reprimere il fenomeno dell’accattonaggio. Dall’inizio dell’anno la Municipale ha effettuato 74 controlli e sanzionate 25 persone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche