Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:54

CLASSIFICA TARI: MODENA TRA LE CITTA’ PIU’ CARE IN REGIONE

Tassa dei rifiuti: Modena si piazza al terzo posto nella classifica dell’Emilia Romagna. Ogni famiglia paga in media 286 Euro, una cifra più alta del dato regionale

CLASSIFICA TARI: MODENA TRA LE CITTA’ PIU’ CARE IN REGIONE

La tassa sui rifiuti è tra i tributi che più fanno discutere i modenesi. In Emilia Romagna, secondo i dati annuali dell'Osservatorio prezzi e tariffe del sito cittadinanzattiva.it la cifra pagata in media per nucleo familiare è di 275 Euro. A Modena non si possono fare salti di gioia, perché nella classifica delle città più care in Regione, Piazza Grade si piazza piuttosto in alto, al terzo gradino del podio con 286 Euro, mentre in vetta c’è Ferrara con 325 Euro, seguita da Reggio Emilia con 290 Euro. La zona dove la Tari risulta più economica è invece quella di Ravenna. Confrontando i numeri a livello nazionale sui singoli capoluoghi di provincia, Belluno risulta la città dove si paga la tassa più bassa, 150 euro all'anno, mentre Reggio Calabria, con 604 Euro è la più costosa. E’ questo il quadro che emerge dalla annuale rilevazione, disponibile gratuitamente sul web, che per l’ottavo anno consecutivo propone un’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia, prendendo come riferimento nel 2015 una famiglia tipo composta da 3 persone, con un reddito lordo complessivo di 44.200 euro ed una casa di proprietà di 100 metri quadri. L’indagine sul web si occupa anche della produzione di rifiuti pro capite e in Italia la media più alta si trova al centro seguito da Nord e Sud, mentre in Emilia Romagna ogni cittadino produce in media 636 chilogrammi di rifiuti l'anno. In questa graduatoria guidata da Rimini, Modena occupa il settimo posto con un dato più alto però della media regionale: 668 Kg all’anno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche