Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 13:24

BIMBO DI 4 MESI MUORE IMPROVVISAMENTE SULL'AUOTOBUS

La tragedia sulla corriera della linea Vignola-Modena all'altezza di San Damaso: il neonato era in braccio alla madre

BIMBO DI 4 ANNI MUORE IMPROVVISAMENTE SULL'AUOTOBUS

All’improvviso ha smesso di respirare. Il panico, le urla disperate della madre, l’autobus che inchioda e i tentativi di rianimazione. Ma non c’è stato niente da fare per evitare la morte del bimbo. Aveva solo 4 mesi di vita il neonato che, la vita, l’ha persa di colpo questa mattina, su una corriera della linea Vignola-Modena, appena superato l’abitato di San Damaso.

Erano circa le 8,55 quando l’autista del mezzo è stata avvisata da uno dei passeggeri di quello stava accadendo dietro di lei. Il piccolo era trasportato dentro ad un marsupio per bebè: la madre, originaria del Burkina Faso, ha dato l’allarme, accortasi che il figlio all’improvviso non dava più segni di vita. Sono stati subito allertati i soccorsi. All'altezza dell'incrocio con strada Baccelliera, l’autista ha fermato la corsa della corriera e aperto le portiere per far scendere le venti persone che si trovavano a bordo. La scena è stata notata da una donna che passava di lì con la sua auto: la donna, qualificatasi come infermiera, ha iniziato una manovra di rianimazione cardiaca in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Alle 9,05 gli operatori del 118 erano già lì. Purtroppo, però, anche il loro tentativo di riportare in vita il piccolo è stato inutile. Il bimbo è stato comunque trasportato d’urgenza al Policlinico, dove non si è potuto far altro che constatare il decesso.

Una morte improvvisa, su cui ora ulteriori esami faranno luce. Una morte a cui si fatica a dare una spiegazione. Seta, nel fare le condoglianze alla famiglia distrutta dalla perdita, ha fatto sapere che metterà a disposizione le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza interne al mezzo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche