Venerdì 09 Dicembre 2016 | 06:44

12 ANNI DI CARCERE PER NEBBIOSO, L'OMICIDA DI LESIGNANA

Questa mattina, in tribunale a Modena la sentenza della tragedia di Lesignana: Giovanni Nebbioso è stato condannato a 12 anni di reclusione per l’omicidio del settembre 2013 di Lorenzo Buriani.

12 ANNI DI CARCERE PER NEBBIOSO, L'OMICIDA DI LESIGNANA

Attimi di tensione al momento della sentenza: i famigliari della vittima sono rimasti delusi dalla scelta del Giudice di condannare a 12 di carcere, di cui tre di cura e 35mila euro di provvisionale Giovanni Nebbioso, per aver ucciso a Lesignana di Lorenzo Burani. Per il 52 enne, il pubblico ministero Katia Marino aveva infatti chiesto quattordici anni di detenzione. I fatti della tragedia risalgono al 26 settembre 2013 quando Nebbioso nella propria casa sparò 6 colpi di pistola uccidendo Burani, mentre quest’ultimo stava aiutando nel trasloco il coinquilino del condannato. Il 74enne decise di liberare l'appartamento e aveva comunicato la situazione a Nebbioso che risultava piuttosto contrariato dalla scelta, tanto da scatenare attimi di tensione già la sera prima con la vittima nel ruolo di pacere tra i due coinquilini. Ma il giorno dopo Burani pagò con la vita l’aiuto e la difesa dell’anziano. Nel processo di questa mattina il Giudice Maria Teresa Magno ha riconosciuto a Nebbioso, la seminfermità mentale, e per questo dovrà trascorre forzatamente tre anni, dei 12 di condanna, in una casa di cura.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche