Sabato 03 Dicembre 2016 | 07:44

CNH: IL CONSIGLIO DI STATO DA RAGIONE ALLA DISCOVERY

Ribaltata completamente la decisione del Tar in merito alla gestione degli impianti sportivi

CNH: IL CONSIGLIO DI STATO DA RAGIONE ALLA DISCOVERY

L’assegnazione della gestione degli impianti ex Cnh alla Associazione temporanea di imprese guidata dalla Polisportiva Sacca da parte del Comune di Modena non è legittima Discovery è legittimato dal Consiglio di Stato a rientrare nel Centro di Via Cassiani, alle medesime condizioni del passato.
b A dirlo la sentenza del Consiglio di Stato a cui la società dilettantistica privata Discovery sport Planet si era rivolta. L’udienza si è tenuta lo scorso martedì e la decisione del Consiglio ribalt aquella del Tribunale Regionale dell'Emilia-Romagna che con una precedente sentenza aveva dato ragione al Comune di Modena relativamente alla decisione di sostituire, dopo la rinuncia da parte di Cnh al diritto do superficie la Discovery sport Planet nella gestione dei degli impianti sportivi di via Cassiani. Secondo il Comune di Modena che nei confronti della Discovery aveva anche emesso una ordinanza di sfratto la Polisportiva Sacca avrebbe potuto assumere la gestione dei campi con una assegnazione diretta senza istruttoria pubblica in attesa do una assegnazione definitiva con bando di gara. Secondo i fondatori del circolo privato che sorge proprio accanto alla Sacca invece prprio in attesa di un bando pubblico la gestione degli impianti avrebbe dovuto rimanete alla discoveri che contava più di trecento iscritti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche