Sabato 10 Dicembre 2016 | 00:10

TORNA L’ALLARME SICUREZZA

E all’indomani della violenta rapina nella gastronomia di via bergamo il tema sicurezza torna prepotentemente al centro del dibattito cittadino

TORNA L’ALLARME SICUREZZA

Corso Canal Grande, Modena, MO, Italia

Prima le polemiche per lo spaccio di droga e la prostituzione in zona Tempio, poi la drammatica rapina di ieri nella gastronomia di via Bergamo: il tema sicurezza è tornato al centro del dibattito cittadino di Modena. E presto sbarcherà anche in Consiglio comunale. Dalla gestione dei nuclei specialistici della Polizia municipale al progetto di riqualificazione dell’Erre Nord, dal ‘che fine ha fatto’ il Patto per Modena Sicura stipulato col Ministero degli Interni ai disordini della movida, fino alla questione della sicurezza stradale, il Movimento 5 Stelle ha presentato oggi un pacchetto di 22 interrogazioni rivolte al sindaco Muzzarelli sul tema della sicurezza.
E dopo la drammatica rapina di ieri in via Bergamo, dove il titolare è stato pestato con mazze da baseball dai ladri, anche Confesercenti Modena sottolinea come tra cittadini e commercianti sia sempre più diffusa l’impressione di un’assenza di sicurezza. Sicurezza percepita, ma anche effettiva, data la recente escalation di episodi di microcriminalità. “Un’emergenza sociale ed economica”, secondo Confesercenti.

Enrico Mingori

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche