Venerdì 09 Dicembre 2016 | 22:10

EDILIZIA , CONFARTIGIANATO: 2 MILIONI DI CASE VECCHIE O MALMESSE

Tali condizioni incidono anche sui consumi energetici gravando più dei trasporti o dell'industria. L'auspicio sarebbe usufruire dei bonus fiscali della Legge di Stabilità per ristrutturazioni

EDILIZIA , CONFARTIGIANATO: 2 MILIONI DI CASE VECCHIE O MALMESSE

Secondo le stime della Confartigianato, un quinto delle case italiane è vecchio e in cattive condizioni. Circa 2 milioni di edifici residenziali del nostro Paese, pari al 16,8% del totale, sarebbero quindi in pessimo stato di conservazione. Se si guardano poi gli edifici costruiti prima del 1981 la percentuale tende a salire, mentre scende per quelli risalenti al periodo che va tra il 1981 e il 2011. Questa analisi della Confartigianato sullo stato delle abitazioni italiane sottolinea, insieme ai dati emersi, che tali condizioni, oltre a mettere a rischio la sicurezza dei cittadini, contribuiscono a gonfiare la bolletta energetica delle case. La fascia residenziale incide per il 28% dei consumi finali di energia e questo dato supera di qualche numero i consumi dei trasporti su strada e addirittura dell'industria (22,7%). Nella Legge di Stabilità sono previsti dei bonus fiscali che i cittadini potranno utilizzare per ristrutturazioni e risparmio energetico ed è a questa opportunità che la Confartigianato consiglia di guardare per i numerosi cittadini che si ritrovano in questa condizione. Lo studio ritiene infatti tali incentivi indispensabili per affrontare un problema evidentemente piuttosto diffuso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche