Sabato 03 Dicembre 2016 | 22:51

BRESCIA, ESPLODE BOMBA DAVANTI ALLA POLIZIA. SI INDAGA SU PISTA ANARCHICA

Una pentola a pressione riempita con polvere pirica. E' ciò che esploso la scorsa notte davanti alla sede della Polizia di Brescia. Le telecamere circostanti hanno ripreso un uomo dal volto coperto mentre posizionava l'ordigno rudimentale e ora la Digos indaga seguendo la pista anarchica

BRESCIA, ESPLODE BOMBA DAVANTI ALLA POLIZIA. SI INDAGA SU PISTA ANARCHICA

Intorno alle 4.30 di questa mattina è stato fatto esplodere un ordigno rudimentale davanti alla Scuola della Polizia di Stato, denominata Polgai, di Brescia. Vista l'ora, l'esplosione non ha causato feriti, perché al momento la zona era deserta e sono stati riportati solo danni alle cose circostanti, come un portone e una finestra. Ciò che preoccupa è la motivazione del gesto e il luogo. L'oggetto ritrovato è una pentola a pressione, riempita con polvere pirica per farla esplodere, ma non si sa ancora se a mano o tramite un comando elettrico. Le indagini della Digos di Brescia si concentrerebbero sulla pista anarchica e per ora si hanno solo le immagini riprese da una telecamera vicina di un uomo dal volto coperto, giovane e atletico. Ci si interroga sul significato di questo gesto compiuto davanti alla sede della Polizia bresciana all'interno della quale vengono formati gli agenti delle forze dell'ordine specializzandosi nelle tecniche di polizia giudiziaria, criminale e investigativa. Attualmente vi risiedono circa 200 allievi e la zona colpita è uno degli ingressi che oltrepassano ogni giorno tutti coloro che accedono alla scuola.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche