Giovedì 08 Dicembre 2016 | 06:55

IMMACOLATA, STANGATA IN ARRIVO SULLA BENZINA

Stangata in arrivo per gli automobilisti che si metteranno in viaggio per il ponte dell'Immacolata: il costo del carburante alla pompa potrebbe salire. L'allarme è lanciato dal Codacons

IMMACOLATA, STANGATA IN ARRIVO SULLA BENZINA

Nessun regalo di Natale anticipato per gli italiani che vogliono mettersi in viaggio approfittando del ponte dell'Immacolata. Anzi: il Codacons lancia l'allarme sulla possibilità che una nuova stangata si abbatta sugli automobilisti, determinata dal mancato adeguamento dei prezzi dei carburanti alla pompa rispetto al vertiginoso calo del costo del petrolio venduto a 40 dollari al barile.  "I cittadini che si sposteranno in auto per il ponte dell'8 dicembre, dovranno mettere in conto una maggiore spesa per i rifornimenti di carburante pari a complessivi 30 milioni di euro”, secondo l’associazione dei consumatori. “I listini di benzina e gasolio, infatti, appaiano oggi gravati da un sovrapprezzo pari a 6 centesimi di euro, determinato dai mancati ribassi dei prezzi rispetto alle quotazioni in picchiata del petrolio". Il Codacons sollecita, dunque, un intervento tempestivo del Governo, con l'auspicio che rischi di questo tipo vengano scongiurati: l'associazione dei consumatori chiede che vengano quanto prima adottate misure in grado di vincolare in modo più diretto i listini di benzina e gasolio alle quotazioni internazionali del petrolio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche