Martedì 06 Dicembre 2016 | 15:09

GIUBILEO, AL VIA LE IMPONENTI MISURE DI SICUREZZA

Roma e il Vaticano si preparano all'inaugurazione dell'anno santo. Da domani entreranno progressivamente in vigore divieti e restrizioni riguardanti il trasporto di esplosivi, munizioni e carburanti

GIUBILEO, AL VIA LE IMPONENTI MISURE DI SICUREZZA

Se l'8 Dicembre 2015 sarà ricordato come una data storica per l'inaugurazione del Giubileo straordinario della misericordia indetto da Papa Francesco, Roma si prepara a viverla con la massima attenzione per la sicurezza del proprio territorio. Divieti e restrizioni entreranno progressivamente in vigore da domani quando dalle 16 sarà vietato il trasporto di armi munizioni, esplosivi e sostanze esplodenti su tutto il territorio comunale, compreso il grande raccordo anulare. Il divieto sarà attivo fino alle 18 di Mercoledì 9 Dicembre. Nel giorno dell'Immacolata concezione, in cui è prevista l'inaugurazione del Giubileo con l'apertura della porta santa da parte del Pontefice, i livelli di sicurezza saliranno al massimo. Su tutto i territorio della Capitale, grande raccordo anulare incluso, scatterà il divieto di trasporto di carburante, gpl e metano. Le misure precauzionali più restrittive coinvolgeranno lo spazio aereo. Dalle 6 alle 22 dell'8 Dicembre sarà istituita la no-fly zone, il divieto assoluto di sorvolo che riguarderà il centro di Roma, San Pietro e le principali basiliche. Proprio oggi il commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ha dichiarato che la Capitale garantirà il massimo impegno per la riuscita dell'evento in termini di sicurezza per tutta la sua durata. "Sarà un successo, come Expo" queste le parole del commissario.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche