Domenica 04 Dicembre 2016 | 19:20

TERRORISMO, POLIZIA EFFETTUA 4 ARRESTI TRA ITALIA E KOSOVO. MINACCE AL PAPA

Un blitz tra Italia e Kosovo ha portato a 4 fermi per i membri di una presunta organizzazione che, anche attraverso la rete, propagandava l'ideologia jihadista. Tra i messaggi su internet anche minacce al Papa, identificato come l'ultimo della storia.

Terrorismo, polizia effettua 4 arresti tra Italia e Kosovo. Minacce al Papa

“Questo sarà l'ultimo Papa”: è quanto hanno scritto su internet dei cittadini kosovari fermati nell'ambito di un'operazione antiterrorismo della polizia. L'operazione è scattata nei confronti di una presunta organizzazione che propagandava l'ideologia jihadista portando finora a quattro arresti e a numerose perquisizioni effettuate tra l'Italia e il Kosovo. Nei confronti di una di queste persone è partita inoltre la misura della sorveglianza speciale dopo l'ufficiale richiesta fatta direttamente dal Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Franco Roberti. Tra le conseguenze che hanno portato al fermo, il fatto che il gruppo abbia divulgato tramite internet minacce alla figura di Papa Francesco. Attraverso questa pista gli investigatori sono riusciti a rilevare i contatti e l'organigramma della presunta organizzazione terroristica che, anche attraverso l'uso della rete e dei social network, propagandava l'ideologia jihadista. Il leader è stato poi identificato in Imishiti Samet, arrestato in Kosovo e ritenuto affiliato al Daesh. L'indagine in questione è stata condotta dagli uomini della Direzione centrale della Polizia di prevenzione, l'Antiterrorismo italiano, e da quelli della Digos di Brescia, in collaborazione con le autorità kosovare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche