Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:49

SGOMINATA RETE JIHADISTA IN ITALIA: PROGETTAVANO ATTENTATI

Terrorismo, blitz in tutta Europa: è stata fermata una rete di fondamentalisti guidata da un Mullah, già arrestato in Norvegia, che pianificava azioni e attentati suicidi nel Continente. L'operazione, riuscita grazie ai carabinieri del Ros, in collaborazione con altre forze di polizia europee, ha portato all'arresto di 17 persone

SGOMINATA RETE JIHADISTA IN ITALIA: PROGETTAVANO ATTENTATI

Sono 17 gli arresti nel maxi blitz antiterrorismo messo a segno dai carabinieri del Ros dalle prime ore di questa mattina in Italia e in altri Paesi d'Europa. Per i presunti jihadisti i militari hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip di Roma per associazione con finalità di terrorismo internazionale, aggravata dalla transanzionalità del reato. Destinatari delle misure cautelari sono 16 cittadini curdi e un kosovaro. Sei di questi sono stati fermati nel nostro Paese. La cellula terroristica, legata ad Al Qaeda e all'Isis, progettava dal cuore dell'Europa sequestri di diplomatici, azioni violente e attentati in Medio Oriente e Norvegia, oltre che l'arruolamento di nuovi combattenti da impiegare nei territori siriani. In Italia, la cellula più importante operava in provincia di Bolzano, a Merano. Il responsabile dell'organizzazione, Abdul Rahman Nauroz, finito in manette giovedì, era particolarmente attivo nel reclutamento di volontari per il conflitto, sia attraverso Internet che tramite delle vere e proprie lezioni che teneva nel suo appartamento di Merano. Il capo assoluto dell'organizzazione smantellata dai carabinieri del Ros si chiama invece Mullah Krekar, già fondatore nel 2001 del gruppo terroristico Ansar Al-Islam. L'uomo, detenuto in Norvegia, dal carcere continuava ad essere la guida ideologia e strategica dell'organizzazione con diramazioni in tutta Europa, Italia compresa. Il comandante dei Ros, Giuseppe Governale, ha assicurato oggi ai media: "Il progetto delle persone fermate prevedeva la possibilità di fare attentati in Medio Oriente e anche in Nord Europa ma non in Italia".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche