Sabato 10 Dicembre 2016 | 02:07

PAPA FRANCESCO INCONTRA FIDEL CASTRO ALL'AVANA

Papa Francesco durante il suo viaggio a Cuba incontra Fidel Castro e il fratello Raul. Nel celebrare la messa in Plaza de la Revolucion invita i fedeli a servire gli altri, per essere grandi. Compie infine un gesto mai visto prima, durante un viaggio di un Papa, dando personalmente la comunione a dieci bambini

PAPA FRANCESCO INCONTRA FIDEL CASTRO ALL'AVANA

Papa Francesco nel suo secondo giorno di visita a Cuba, celebra la messa in Plaza de la Revolucion dell'Avana e incontra Fidel Castro. I due si sono visti nella residenza del leader della rivoluzione cubana, in presenza di una quindicina di familiari di Castro, mentre il Papa era accompagnato dal nunzio apostolico a Cuba, monsignor Giorgio Lingua, e da altre persone. L'incontro è durato dai 30 ai 40 minuti, più o meno come il colloquio privato avvenuto con il fratello, Raul Castro, nel Palazzo della Presidenza, all'Avana. Raul ha accolto Francesco all'ingresso del palazzo scambiando con lui una cordiale stretta di mano. L'accoglienza per Papa Francesco a Cuba è stata notevole da ogni punto di vista. Quando si è presentato con la ‘papamobile’, in occasione della messa in Plaza de la Revolucion (che può contenere fino a 600mila persone) è stato accolto da un'ovazione della folla. “Non dimentichiamoci della Buona Notizia di oggi: la grandezza di un popolo, di una nazione e di una persona si basano sempre su come serve la fragilità dei suoi fratelli”. Così il Papa ha concluso l'omelia in quella piazza dedicata ai grandi raduni cubani, in cui campeggia il celebre ritratto di Che Guevara. Per la visita del Papa è stata invece realizzata una grande scritta che lo celebra come “Missionero de la misericordia”. Bergoglio ha compiuto poi un altro gesto insolito dando personalmente la prima comunione a dieci bambini: è la prima volta che accade durante un viaggio di un Papa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche