Martedì 06 Dicembre 2016 | 15:08

AGGRESSIONE CON ACIDO. LA MADRE CHIEDE OSPITALITÀ A DON MAZZI

Stefano De Cesare, il legale difensore di Martina Levato, condannata con il compagno Alexander Boettcher a 14 anni di reclusione per l'aggressione con acido all'ex di lei, Pietro Barbini, domani depositerà al Tribunale dei minori e al Tribunale di Milano un'istanza affinché la ragazza e il suo bambino possano essere ospitate in una delle comunità di Don Antonio Mazzi.

AGGRESSIONE CON ACIDO. LA MADRE CHIEDE OSPITALITÀ A DON MAZZI

Il pm minorile Annamaria Fiorillo e il titolare delle indagini sui blitz all'acido Marcello Musso dovranno esprimere un parere sulla richiesta del legale di Martina Levato che domani presenterà istanza al Tribunale dei minori e al Tribunale di Milano affinché la ragazza e il suo bambino possano essere ospitate in una delle comunità di Don Antonio Mazzi. Lo ha detto oggi lo stesso legale della donna, Stefano De Cesare, dopo averle fatto visita. Martina Levato è ancora ricoverata alla clinica Mangiagalli di Milano da giovedì scorso, dove ha partorito nella notte di Ferragosto. Martina Levato e Alexander Boettcher sono la coppia condannata a 14 anni di reclusione per aver aggredito e sfigurato con l'acido l'ex fiamma di lei, Pietro Barbini. Il neonato, figlio della coppia condannata, è stato sottratto alla madre al momento della nascita e da allora le autorità competenti stanno valutando il destino di entrambi. Il sacerdote Mazzi, di fronte alla possibilità invocata dal legale difensore, nel frattempo, si è detto pronto, dunque disponibile ad accogliere eventualmente la mamma con il bambino. I tempi stringono. Quasi certamente, infatti, domani l'ospedale dichiarerà "dimissibili" mamma e bambino, fanno sapere dal Mangiagalli, e dunque resta l'incognita della destinazione per i due. Se la dichiarazione verrà comunicata entro la giornata di domani al Tribunale e agli altri attori competenti, a quel punto, starà a loro trovare la soluzione più idonea.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche