Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 13:23

SPIAGGE, LA MIGLIORE ESTATE DEL DECENNIO

Litorali italiani affollati a giugno e luglio

SPIAGGE, LA MIGLIORE ESTATE DEL DECENNIO

Le ondate di calore di questa estate sono state un bel problema per la maggior parte degli italiani, ma c’è qualcuno che invece esulta: sono i proprietari degli stabilimenti balneari, presi d’assalto da turisti, vacanzieri e cittadini accaldati, in cerca di refrigerio sugli oltre 8mila chilometri di coste del Belpaese. Una vera festa dopo la fredda e piovosa estate dell’anno scorso, durante la quale si sono toccati cali fino al 60 e al 70%. “Registriamo il segno positivo di presenze praticamente in tutti i litorali italiani. Ci auguriamo che questo trend continui anche ad agosto. Già oggi, però, possiamo affermare che i primi due mesi estivi del 2015 sono stati i migliori dell’ultimo decennio”, dice Riccardo Borgo, presidente del Sindacato Italiano Balneari, che associa circa 10mila imprese e aderisce alla Fipe Confcommercio. Questo nonostante il tutto esaurito si registri generalmente solo nei weekend, perché rispetto ai classici soggiorni di una, magari due settimane, oggi prevale nettamente la vacanza veloce e last minute. I rialzi di presenze vanno dal 5 al 30%, con le punte più alte in Campania e Sicilia e ottimi risultati anche in Abruzzo, Liguria, Puglia e Toscana. Bene l’Emilia Romagna, dove si registra un +10% a giugno e un +20% a luglio. Positivo anche il flusso di turisti stranieri che hanno scelto gli stabilimenti balneari italiani, con un aumento di russi, cinesi, americani, inglesi e tedeschi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche