Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:35

Cassa in deroga, Governo sblocca fondi

Ad essere coinvolti sono 21mila lavoratori

Cassa in deroga, Governo sblocca fondi

Arrivano solo oggi, per i lavoratori dell’Emilia-Romagna, i fondi a copertura della cassa integrazione in deroga per il periodo settembre-dicembre 2014: con cinque mesi di ritardo – prassi, peraltro, ormai ampiamente consolidata – il Governo ha sbloccato i 18,6 milioni di euro con i quali si potranno autorizzare tutte le domande ammissibili. Nella nostra regione, le richieste in sospeso sono circa 3mila, per una platea di oltre 21mila lavoratori. In attesa di una riforma strutturale degli ammortizzatori sociali, il decreto firmato dai ministri Padoan e Poletti dà, se non altro, un po’ di respiro ai dipendenti di imprese rimaste invischiate nel vortice della recessione. La cassa in deroga, infatti, è uno strumento appositamente creato per far fronte alle sempre più diffuse prolungate situazioni di crisi aziendali: ad essa si fa ricorso quando non sono più esperibili né la cassa ordinaria né quella straordinaria. Il problema è che, trattandosi di un paracadute da aprire solo in ultima istanza, i finanziamenti che la sorreggono arrivano con il contagocce. Oggi, il rubinetto è stato aperto per gli ultimi mesi del 2014. Per la prima parte del 2015 bisognerà attendere la prossima estate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche