Venerdì 19 Aprile 2019 | 10:30

OMICIDIO A FINALE EMILIA, UNA DONNA E' STATA SGOZZATA DAL NIPOTE

Intorno alle 18:00 di ieri a Finale Emilia in vicolo dei Grigioni si è consumato un omicidio. Una donna di origine marocchina è stata sgozzata dal nipote trentaduenne. Il giovane è stato tratto in arresto

OMICIDIO A FINALE EMILIA, UNA DONNA E' STATA SGOZZATA DAL NIPOTE

Omicidio a Finale Emilia in vicolo dei Grigioni, nei pressi di Piazza Verdi. Intorno alle 18:00 una donna di origine marocchina di 50 anni è stata sgozzata nella sua abitazione dal nipote di 32 anni. L'uomo l'avrebbe aggredita colpendola con tre coltellate alla gola, e diverse decine di fendenti all'addome e alla schiena. Da prime indiscrezioni sembra che il 32enne, al momento senza lavoro, era malato di depressione e da anni entrava ed usciva dagli ospedali. A lanciare l'allarme è stato il figlio 17enne della donna, arrivato in Italia con la mamma da appena due mesi. Il ragazzo è sceso in strada e in evidente stato di choc ha chiesto aiuto ai passanti e alla tabaccheria presente sotto casa. Poi aiutato da un cugino che parla l'italiano è stato accompagnato dai Carabinieri per denunciare l'accaduto. Proprio nel primo pomeriggio di oggi sembra che la donna insieme al marito sia stata vista mentre discutevano animatamente in strada proprio del nipote problematico. Sul posto i Carabinieri, la Polizia Municipale e i sanitari del 118. Il nipote della vittima è in stato tratto in arresto e portato via a bordo di un'ambulanza

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche