Lunedì 27 Maggio 2019 | 03:23

AVEVA ACCOLTELLATO I GENITORI A PIUMAZZO, 35ENNE TRASFERITA IN CARCERE

È accusata di duplice tentato omicidio la 35enne che lo scorso 24 febbraio accoltellò i suoi genitori nel loro appartamento di Piumazzo. La donna è stata trasferita in carcere e la difesa ha chiesto l’incidente probatorio per stabilire la sua capacità di intendere e di volere

AVEVA ACCOLTELLATO I GENITORI A PIUMAZZO, 35ENNE TRASFERITA IN CARCERE

E’ stata trasferita al Carcere Sant’Anna di Modena ed è accusata di duplice tentato omicidio, Elena Gherardi la 35 enne che lo scorso 24 febbraio a Piumazzo in preda ad un raptus improvviso ha impugnato un coltello a punta e si è scagliata contro i genitori ultrasettantenni colpendoli con decine di fendenti. La donna dopo aver compiuto l’aggressione è stata trasportata all’Ospedale di Baggiovara e ricoverata nel reparto Diagnosi e Cura perché in stato di shock. Quando i Carabinieri l’hanno raggiunta nel suo appartamento di via Ciro Menotti, dove abitava insieme ai genitori Gino Gherardi e Novella Ferri, era completamente fuori di se, gridava frasi senza senso e alternava momenti di calma a momenti di ira. Dopo aver trascorso un paio di settimane in ospedale sono osservazione è stata dimessa e trasferita in carcere. L’avvocato che si sta occupando della sua difesa ha chiesto di procedere con un incidente probatorio per poter stabilire se la 35enne sia incapace di intendere e di volere, sembra infatti che la donna in passato sia stata in cura per problemi psichici. I suoi genitori ancora sono ricoverati in ospedale ma le loro condizioni sono in fase di miglioramento

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche