Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 18:32

ROBERTO CASARI ASSOLTO PERCHE' IL FATTO NON SUSSISTE: NESSUN ACCORDO COI CASALESI PER LA METANIZZAZIONE DELL'AGRO AVERSANO

Il collegio del Tribunale di Napoli Nord ha scagionato l'ex presidente di Cpl Concordia dalle accuse di concorso esterno in associazione a delinquere di stampo mafioso

ROBERTO CASARI ASSOLTO PERCHE' IL FATTO NON SUSSISTE: NESSUN ACCORDO COI CASALESI PER LA METANIZZAZIONE DELL'AGRO AVERSANO

Nessun accordo con la camorra o con i casalesi. L'ex presidente di Cpl Concordia Roberto Casari è stato assolto poiché "il fatto non sussiste" dalle accuse di concorso esterno in associazione a delinquere di stampo mafioso. Il collegio del Tribunale di Napoli Nord si è pronunciato scagionando il manager nell'ambito del processo sulla metanizzazione dell'agro aversano, dopo le accuse formulate dal boss pentito Antonio Jovine. 

- Notizia in aggiornamento -

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche